(riflessioni redatte dalla classe 5B)

  • Haymitch perché fin dall’ inizio assume un atteggiamento rivoltoso nei confronti di Capitol City (pag 84, 32) ed avrà una certa importanza nel garantire la sopravvivenza di entrambi i tributi dando origine ai “perduti innamorati”. Inoltre ad Haymitch sta davvero a cuore la vita dei suoi tributi; infatti inizia a bere alcool per alleviare il dolore per essere stato il mentore di troppi tributi morti. Quello che appare il suo difetto più grosso, ubriacarsi, diventa la manifestazione della sua positività. Una reazione “naturale” all’orrore che ha dovuto vivere.
  • Katniss perché anche io voglio intraprendere la mia strada, il mio destino, capire chi sono e qual è il mio ruolo, forse ho troppa fretta, ma questa domanda mi assilla da molto tempo. Chi sono? Katniss è giunta alla risposta con sofferenze, ricordi, giorni tristi e giorni belli. Non importa se anche il mio cammino sarà difficile. Voglio riuscire a diventare solamente me stesso, come lei.

Non vorrei mai essere:

 

  • un abitante dei distretti più ricchi perché probabilmente sono gli abitanti di Panem che meno si rendono conto di essere soggetti al regime del presidente Snow, cosa che gli abitanti degli ultimi distretti comprendono molto meglio: insomma, essi sono contenti nella loro condizione agiata e “positiva”, ma non sono consapevoli di essere solo dei sudditi.
  • Gale perché è un personaggio con forti ideali, con idee rivoluzionarie, capace nello scontro, ma non viene estratto alla mietitura, proprio nell’anno in cui la scintilla della ragazza in fiamme accendeva il fuoco della rivolta controllo Capitol city.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*